POS virtuale: le sue caratteristiche

Scritto in il 20 settembre 2017

Partendo dal presupposto che già si conosce il significato di POS, ovvero quel dispositivo che permette di accettare pagamenti elettronici con carte di credito e carte di debito, in questo articolo analizzeremo le caratteristiche principali di un POS virtuale partendo dalla tecnologia utilizzata fino ad arrivare ai suoi costi di gestione.

Tuttavia, prima di proseguire nella lettura ti consigliamo di leggere (se non lo hai già fatto) questo articolo dove sono indicati alcuni aspetti fondamentali sui quali fare chiarezza prima di decidere il tipo di POS da acquistare per la propria attività.

Tecnologia utilizzata e connessione

Il POS virtuale non necessita di alcuna componente hardware e può essere utilizzato attraverso qualsiasi device (smartphone, tablet o pc) che abbia una connessione internet (WiFi o 3G/4G) accedendo tramite qualsiasi browser al proprio back office.

Metodo di pagamento

Il pagamento tramite POS virtuale può avvenire sia in presenza fisica del titolare della carta sia a distanza di quest’ultimo ed avviene in questo modo:

  1. il beneficiario invia il link (la richiesta) di pagamento al proprio pagatore tramite mail/sms
  2. il pagatore apre la pagina di pagamento dal proprio device, inserisce i dati della propria carta e procede al pagamento (i dati della carta possono essere memorizzati in maniera sicura così da non doverli inserire nuovamente per un prossimo pagamento, basterà inserire solo il CVV)
  3. sia il beneficiario che il pagatore ricevono una mail riepilogativa dei dettagli della transazione

Il link di pagamento può, in alternativa, essere generato sotto forma di QR CODE e mostrato al proprio pagatore che può inquadrarlo e procedere al pagamento.

Inoltre, è possibile, per le transazioni realizzate con un POS virtuale, separare l’autorizzazione del pagamento dall’effettivo pagamento per cui è possibile predisporre pre-autorizzazioni, prenotazioni garantite e depositi cauzionali.

N.B. Il POS virtuale può essere utilizzato come back up nel caso in cui si disponga di un POS fisico momentaneamente fuori servizio.

Sicurezza

Il pagamento avviene sempre secondo gli standard di sicurezza Verified by Visa e MasterCard SecureCode che garantiscono in tutti i casi la veridicità del titolare della cartaIn questi casi.

Il rischio di malafede da parte del beneficiario che può memorizzare, fotografare o clonare i dati della carta del pagatore è pari a zero in quanto i dati della carta sono trattati esclusivamente dal titolare della stessa.

Costi di gestione

I costi relativi all’utilizzo di un POS virtuale riguardano due aspetti:

  1. Canone mensile per il servizio utilizzato
  2. Commissioni sul transato

Se non sei soddisfatto e pensi che il POS virtuale non sia la soluzione più adatta alla tua attività e stai pensando ad un POS fisico dai uno sguardo a questo articolo dove analizziamo le sue carateristiche.

Speriamo che questo articolo ti sia stato utile, tuttavia se necessiti di ulteriori informazioni non esitare a lasciarci i tuoi dati nel form qui sotto, sarai ricontattato entro 24h. Altrimenti puoi contattare il nostro servizio assistenza chiamando al numero verde 800582707 o scrivendo alla mail info@incassosemplice.it.