Cosa si intende per conto di pagamento?

Scritto in il 18 Settembre 2017

Un conto di pagamento è un conto utilizzato per eseguire delle operazioni di pagamento, il saldo non è remunerato e non può avere un saldo debitore. Il conto di pagamento viene detenuto dagli Istituti di Pagamento che sono vigilati da un organismo centrale (in Italia dalla Banca d’Italia).

Le somme di denaro dei clienti, detenute nei conti di pagamento dall’Istituto di Pagamento e non ancora consegnate al beneficiario o trasferite ad un altro prestatore di servizi di pagamento entro la prima giornata operativa successiva al giorno in cui i fondi sono stati ricevuti, devono essere depositate presso una banca autorizzata (specificamente definita di “tramitazione”), quando superano i cento euro.